Stage di fotografia naturalistica, workshop di fotografia, corso di fotografia.

Carlo De Agnoi inizia a fotografare nel 1970 specializzandosi nel paesaggio e nella natura in generale. Con lĠandare del tempo lĠindirizzo fotografico si allarga portandolo a cimentarsi anche in campi diversi da quello in cui ha sempre operato. Si dedica perci˜ al reportage etnico e documentaristico recandosi a visitare molti paesi tra cui gran parte dellĠEuropa, India, Nepal, Ladakh, Birmania, Cambogia, Vietnam, Cina, Turchia, Niger, Algeria, Libia, Tunisia, Marocco, Egitto, Etiopia, Kenya, Tanzania, Namibia, Uganda, Stati Uniti, Cuba, Per. Ha fotografato animali straordinari, come i grandi felini nella savana africana, i gorilla di montagna nella foresta pluviale ugandese, i babbuini gelada negli altopiani etiopi, gli uccelli nel nord europa, le colonie di otarie namibiane. Ha visitato ambienti affascinanti come il deserto del Sahara, gli altopiani peruviani e i grandi parchi americani. Ha sempre avuto per˜ anche un occhio di riguardo per gli ambienti della zona in cui vive: le Prealpi del Piave e le Dolomiti Venete. In particolare i fiori di queste aree sono il soggetto di un suo recente libro fotografico. In Italia e in Europa  molto conosciuto come autore di multivisione. EĠ infatti attraverso i suoi lavori multimediali che fa conoscere al grande pubblico le sue ricerche fotografiche. Da diversi anni insegna la fotografia in workshop specialistici e tiene seminari sulla tecnica e sulla creativitˆ multivisiva come espressione fotografica.